Diventa europrogettista con Torno Subito

È una pratica sempre più diffusa quella di rivolgersi ad esperti di settore per partecipare a bandi europei che erogano incentivi per aziende, associazioni ed enti: ad oggi la figura professionale dell’europrogettista è tra le più gettonate sul mercato del lavoro.

L’UE mette a disposizione finanziamenti e incentivi per una grande varietà di progetti in moltissimi ambiti; molto spesso tali finanziamenti sono erogati a fondo perduto, a volte possono determinare la crescita o la rinascita di un’azienda, e, per ovvi motivi, fanno gola ad un gran numero di soggetti. In ogni caso, non è affatto facile destreggiarsi tra bandi, istituzioni, gare d’appalto e programmi di finanziamento: è qui che entrano in gioco i professionisti della progettazione europea.

Chi è l’europrogettista e cosa significa europrogettazione

L’europrogettista è in grado di ricercare, analizzare e comprendere un bando europeo e, successivamente, redigere un progetto nel rispetto dei parametri richiesti dalla Commissione Europea, con l’obiettivo di ottenere tale finanziamento o incentivo in un contesto particolarmente competitivo.
Per accedere ai finanziamenti, infatti, è necessario rispettare una serie di regole programmatiche che prevedono specifiche conoscenze teoriche e abilità operative nell’ambito del project management e del project financing, attraverso competenze trasversali e multidisciplinari.
Per europrogettazione si intende tutta la serie di attività tese alla produzione, alla stesura e alla presentazione dei progetti europei, in risposta ad un bando diretto volto alla realizzazione di un determinato programma di attività, generalmente dal carattere transnazionale o con uno spiccato interesse europeo.
Per occuparsi di europrogettazione, è necessario possedere una profonda conoscenza del contesto istituzionale e sociale di riferimento, con particolare riguardo alle politiche europee, avere forti inclinazioni creative e di risoluzione dei problemi e una spiccata predisposizione alle relazioni interpersonali.

Come diventare europrogettista

Oggi è possibile diventare europrogettista con il bando Torno Subito 2018 realizzato dalla Regione Lazio. Il Master “Progettare il futuro in Europa”, realizzato da Ass.For.SEO con la Camera di Commercio Belgo-Italiana, intende formare professionisti in grado di occuparsi della redazione e gestione di progetti europei, sia con fondi diretti dell’Unione europea (Horizon 2020, Erasmus, COSME, LIFE), sia con fondi indiretti (FESR, FSE, ecc.). Il Master, della durata di 260 ore, si rivolge a studenti universitari o laureati tra i 18 e i 35 anni, residenti nel Lazio da almeno 6 mesi. Offre un approccio didattico multidisciplinare con lezioni frontali, project work, visite alle Istituzioni europee e incontri con esperti in europrogettazione e si svolge a Bruxelles, al Training Centre della Camera di Commercio Belgo-Italiana.

Scopri come partecipare: http://corsi.assforseo.info/torno-subito-2018-progettare-futuro-in-europa/

I commenti sono chiusi