PROGETTI AFS

Follow App

Digital supported tracking of employmentand career progression of apprentices for Quality Assurance in VET

FollowApp
Il Progetto Follow APP (“Digital supported tracking of employment and career progression of apprentices for Quality Assurance in VET”) è finanziato nell’ambito del Programma Erasmus+, azione KA220-VET, con l’obiettivo di implementare un metodo basato su strumenti digitali per monitorare l’occupazione e l‘avanzamento delle carriere dei tirocinanti nei programmi duali. Le azioni del progetto sono rivolte a insegnanti, consulenti, formatori e tutor aziendali, con il fine di migliorare la reattività dell’IFP alle mutevoli richieste del mercato del lavoro e rafforzare della qualità dei percorsi formativi. I sette partner coinvolti nel progetto hanno una vasta e riconosciuta esperienza nella creazione di nuove metodologie educative per colmare le lacune nell’IFP e rispondere alle esigenze del mercato del lavoro. I partner sono inoltre direttamente collegati ad attori rilevanti dell’istruzione, della formazione aziendale e al mondo delle PMI. Le attività principali del progetto sono:
  • Attuazione di una strategia di garanzia della qualità per il monitoraggio e la valutazione del progetto.
  • Sviluppo del quadro europeo di competenze sul monitoraggio degli apprendisti nell’IFP DUAL.
  • Creazione di una soluzione digitale per il monitoraggio degli apprendisti nell’IFP DUAL.
  • Test e valutazione in Spagna, Italia, Grecia e Turchia
Partner di progetto:
  • INFODEF – Istituto per la Promozione dello Sviluppo e della Formazione (Spagna) – Capofila
  • ASS.FOR.SEO (Italy)
  • ISTANBUL VALILIGI (Turkey)
  • INNOQUALITY SYSTEMS LIMITED (Ireland)
  • CENTRO SERVIZI FORMAZIONE (Italy)
  • DIMITRA EDUCATION & CONSULTING SA (Greece)
  • ASOCIACION DE LA INDUSTRIA NAVARRA (Spain)

Finanziato dall’Unione europea. Le opinioni espresse appartengono, tuttavia, al solo o ai soli autori e non riflettono necessariamente le opinioni dell’Unione europea o dell’Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA). Né l’Unione europea né l’EACEA possono esserne ritenute responsabili.